Perché questo blog

Ciao a tutti voi che mi leggete. Ho deciso di creare questo blog, che resta pur sempre un blog personale, perché da cittadino italiano ed europeo non riesco più a sopportare la barbarie che, ogni giorno, viene perpetrata in mio nome a danno dei più deboli e della collettività.

Pensavo già da molto di creare un blog dove “sbugiardare”, quando fosse necessario, i messaggi di propaganda che rimbalzano per i social, spesso richiamati dai media che, più o meno inconsapevolmente, finiscono per fare da cassa di risonanza. L’effetto finale è micidiale: si altera la percezione che la popolazione ha tanto della situazione quanto dei problemi del paese. Nonostante in Italia la popolazione si informi di politica prevalentemente tramite televisione (dati ISTAT), è pur vero che, spesso, i telegiornali e le trasmissioni televisive citano e riportano frasi, messaggi e comportamenti osservati nei social network (Facebook, Twitter, ecc). In altre parole: ciò che avrebbe di per sé un pubblico molto marginale per quanto concerne la politica, venendo trasmesso in tv, entra in modo capillare nei salotti di quasi il 90% degli italiani. I media, spesso, non applicano alcun filtro ma agiscono più come da “ripetitori”, come se il mestiere del giornalista, di colui che informa si fosse ridotto al semplice “riportare” messaggi.

E’ la mancanza di questo filtro che ci espone a rischi enormi: è dunque fondamentale saper distinguere una notizia falsa da una vera e la propaganda dalla realtà. Ed è quello che farò in questo blog quando analizzerò i messaggi dei membri del Governo, riportando sempre le fonti e i dati, in modo trasparente, cosicché chiunque possa ripetere la mia analisi e verificare per conto suo.

I fatti recenti sulla vicenda del Ponte Morandi di Genova e sulla nave Diciotti mi hanno dato la spinta che mancava ad iniziare questo progetto, per quanto amatoriale. Il blog sarà strutturato come una raccolta di articoli. Ogni articolo è dedicato al singolo tweet / post Facebook. Per ogni articolo sarà attiva la sezione commenti.

Naturalmente conto su di voi per idee, suggerimenti, segnalazioni, collaborazioni e consigli di qualsiasi tipo (tutte le informazioni di contatto sono alla pagina info).

Grazie a tutti.

Pietro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi